Quelle strade

 

Quelle strade.. attorcigliate.. dentro nodi imprevedibili.. io..così ostinata le attraverso.. Nell'assurdo le conquisto.. tra le fughe dei miei viaggi.. In quelle strade trovo.. un mondo di arcipelaghi.. Li raggiungo nei pensieri.. per fermare enigmi e attese.. Quelle strade le trattengo.. per sorprendere i miei giorni.. nei frammenti del mio tempo Quelle strade di rifugi.. senza regole e complicate.. si disperdono nella notte.. quando il solco del silenzio.. si avvicina a quella voce.. Mi sussurra e mi rincorre.. in una cascata di energia.. che discende.. al soffio di promesse.. Mi ricoprono in un volo d'aria.. mentre mi abbandono.. a quel suo sguardo.. che mi scioglie.. fino a toccare il cielo.. Raggiungo d'improvviso.. la cima di quella strada.. svoltando nei suoi occhi.. senza smarrirmi mai

 

Copyright @ Simona Rea