Il premio speciale della giuria nel prestigioso concorso internazionale "Lettera d'more" di Torrevecchia Teatina (CH) con la dedica personalizzata inserita nel cuore di cristallo. 

Il "Museo lettera d'amore" conserva per sempre la mia poesia.

 

Lettera d’amore 

 

Sei nata nei miei occhi...ti vedo brillare nella mia vita come la luce limpida e preziosa di una gemma rara. Sei tu l’incantevole stella di spontaneità, raggiante di eleganza nello splendore delle tue virtù. Vorrei che il tuo sguardo di raffinata grazia e la veste velata della tua candida riservatezza, sia l’aurora dei miei giorni. Vorrei avvolgermi nella bellezza dei tuoi momenti, delle tue sensazioni che incantano i miei attimi di tenerezza per te. Vorrei che il tuo sorriso sia la carezza delle percezioni del mio cuore che, come un elisir, si scioglie nell’infinito silenzioso viaggio delle mie emozioni. Vorrei fuggire in un luogo senza tempo per rifugiarmi tra le tue braccia che trattengono il dono del mio sogno custodito dall’armonia della tua perfezione. I miei pensieri per te sono magici come l’infinità del tuo animo che mi regala vita. Il respiro del tuo profumo è un tuffo di sensazioni che mi avvolgono nel vento leggero dei deliziosi colori delle tue vivacità. Mille fantasie decorano i suoni delle tue parole raccolte dal fiocco soave del mio tempo dorato di te. Sei il cielo delle promesse sublimate dalle mie fantasie e colorate di desideri velati dai tuoi misteri. Sei il mio palpito di vita che trattiene le mie semplici premure silenziose...richiamo della tua alba rosata. Sei la primavera che apre le strade e mi fa viaggiare nelle sorprese inaspettate. Sei la rondine che si rifugia nelle mie certezze. Sei l’azzurro del mio orizzonte che mi avvolge nel tuo meraviglioso gioiello candido di perla. Ti vedo nei mille petali di rosa sbocciati dentro me. Hanno nel loro stelo la linfa che nutre le mie vene. Sono il richiamo seducente di un regalo di vita e amore. Le ho colte nel mio giardino fiorito di musica del carillon dei tuoi momenti. Volteggia senza soste per attirare il tempo condottiero del mio futuro. Sei l’incantesimo della mia magica favola, il raggio soave di un rifugio sicuro nel ritratto delle mie ispirazioni di te. Sei il sorriso di un abbraccio per illuminare il mio domani. Sei la chiave che apre il mio animo nel sussurro di una poesia, essenza dei miei ideali. Sei il desiderio che si scioglie in una lama di ghiaccio per diventare la sorgente nella danza nel parco della mia vita. Sei l’armonia del tralcio fiorito di sentimenti avvolti dalle nuvole chiare di una melodia che esalta i miei attimi. Sei la fragranza di un profumo di sensazioni, il riflesso dell’arcobaleno dai colori di una splendida farfalla che vola in ogni istante tra i miei pensieri. Sei il sussurro di parole senza la voce che rimbalzano nel mio cuore sensibile di te e delle tue preziosità. Vivono nei miei sogni impalpabili, nella magia dell’universo di un’onda spumeggiante per raggiungere la riva dei miei sguardi. Sei la danza della vita sedotta dal ritmo delle mie fantasie con lo splendore del tuo passo d’incanto. Sei il soffio del mio animo, la creazione di un vestito di sorprese, ornamento dei miei giorni. Sei il capriccio delle mie stravaganze nell’elogio dei tuoi pregi. Sei la rugiada del mattino sul gelsomino dall’intenso profumo di freschezza. Sei il sibilo che ferma il tempo nel viaggio delle mie spontanee promesse. Sei la mia sintonia nel velo del silenzio di un respiro nell’aria che soavemente si avvicina a me e non abbandona i miei incanti. Sei la goccia che galleggia nel ruscello del mio futuro e per magia si trasforma in un diamante luminoso più del sole. Sei il richiamo di vita e animo, la creazione di tutte le mie giornate tempestose senza te. Sei il fascino dell’alba che si apre nel sipario del dei miei giorni. Arriva nella profondità del mio animo, nel chiarore che attraversa ogni riflesso della mia esistenza. Sei il mio campo fiorito nella baita della tua spontaneità, nel fascino del tuo abbraccio di gioia. Sei la dedica tracciata dalle sorprese che fermano il tempo nel mio  sogno. E’ un imprevedibile richiamo trattenuto dalle tue mani affusolate nelle mie. Sei l’iride dei miei occhi che ammirano la bellezza del tuo cuore. Sei l’audacia che non confonde mai le mie idee attratte dalla tua giovialità. Sei la razionalità delle immagini che esaltano lo scrigno del tesoro delle tue armonie. Sei la dolce nota dello stornello dei desideri nello stupore che attraversa i miei momenti, unici di te. Sei il brivido d’ali che mi fa volare nelle tentazioni del tuo sorriso. Entra nel mio cuore autentico con un battito che lega ogni frammento della mia vita a te. Sei il gioco malizioso dei miei soffi di fantasie, giada del piacere. Sei il legnetto che arde per riscaldare le mie mille stravaganze nell’angolo del paradiso che ho trovato nel tuo vento inaspettato. Sei il sublime incanto, vezzo che crea vita nel suo ornamento. Sei la parola che rivela anche senza la voce. Sei la bambola regina del mio animo, nei giochi semplici che vivono di verità. Sei l’energia del mio giorno qualunque, il mio frutto adorabile che esalta il gusto delle mie infinite sensazioni. Mi nutre di un nettare delizioso e prelibato. Sei la rima che innamora con un fascino che non distoglie il mio risveglio travolgente affascinato dalle tue grazie. Sei nel silenzio che avvolge il mio pensiero ispirato alla tua ammirevole visione. Sei il mio rifugio vagando nella strada della vita tra la corrente che solleva il velo della tua purezza. Sei animo nell’animo, la gioia del mio cuore, la voce chiara della mia esistenza. Sei l’abbraccio del mio risveglio, dono angelico di ogni desiderio. Sei il fiocco di luce splendente d’albore nel tempo delle mie promesse. Sei nel riflesso del mio sguardo che ammira un candido giglio, corolla delicata di fragranze d’amore. Sei tutto…tutto nell’immensità dei miei pensieri e non c’è un attimo di che mi fa sentire qualcosa di diverso se non quel nostro mondo che mi racconta cosa sei tu per me. Ma ora voglio farti una rivelazione…si…si...voglio dirti una sola cosa lontana da tutti gli aforismi in questa terra di parole...io…io non sono il tuo poeta che scrive una lettera d’amore!!!…Sono semplicemente un limpido cuore nel suo più grande sogno...ti ho qui con me per vivere insieme a te la nostra meravigliosa favola d’amore nel paradiso che ho trovato in te.

 

Autrice Simona Rea

Copyright @ Simona Rea